Chiama la Polizia e minaccia di buttarsi sui binari, salvata dagli agenti

Tempo di lettura: < 1 minuto

Una giovane chiama la polizia e li avvisa delle sue intenzioni di suicidarsi

Gli agenti la raggiungono alla stazione di Maggianico e la mettono in salvo

LECCO – Nel pomeriggio dello scorso mercoledì, alla sala operativa della Questura di Lecco è arrivata la chiamata di una ragazza che minacciava l’intenzione di togliersi la vita gettandosi sui binari del treno presso la locale stazione di Maggianico.

L’operatore radio, mentre intratteneva al telefono la giovane cercando di convincerla ad allontanarsi dai binari, ha mobilitato sul posto gli equipaggi della Squadra Volanti.

Appena giunti in stazione, gli agenti hanno individuato la ragazza, palesemente scossa, ancora al telefono con la sala operativa, quindi, una volta allontanata dai binari, le hanno fornito assistenza e conforto. Poco dopo, giungeva personale sanitario del 118 che trasportava la giovane presso il locale nosocomio per le cure del caso.