Ruba una maglietta al Bennet di Lecco, preso dalla Polizia

Tempo di lettura: < 1 minuto

LECCO – Ha cercato di rubare una maglietta strappando il dispositivo anti-taccheggio non accorgendosi che ce n’era un secondo. Così, dopo aver indossato la t-shirt ha tentato di uscire senza passare dalla cassa ma, arrivato alle barriere di sicurezza, è scattato l’allarme. A quel punto il servizio di controllo ha allertato i soccorsi con una pattuglia della Polizia di Stato di Lecco – Squadra Volanti che è giunta prontamente sul posto, intercettando il ladro per poi arrestarlo.

Il tutto è accaduto domenica mattina, 2 Agosto, al Bennet di Lecco presso il Centro Commerciale “Meridiana”, a finire in manette un 29enne italiano, residente a Sondrio, già conosciuto alle forze dell’ordine per: reati contro la persona, contro il patrimonio, per uso e spaccio di sostanze stupefacenti e già colpito dalla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza emessa dal Tribunale di Milano.

All’arrivo degli Agenti, M.M., vistosi scoperto, ha ammesso le proprie responsabilità ed è stato arrestato per furto aggravato, nonché denunciato per inottemperanza alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale.

Ieri, lunedì, l’arresto è stato convalidato ed il Giudice ha disposto nei confronti del 29enne l’applicazione della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria nel comune di residenza.