Dramma a Merate: anziano trovato morto in casa

Tempo di lettura: < 1 minuto
vigili del fuoco pompierii (1)

L’uomo non rispondeva più ai familiari e ai vicini

In via Agnesi si sono portati i Vigili del Fuoco e i sanitari del 118, ma purtroppo per l’uomo non c’era più niente da fare

MERATE – Non rispondeva al citofono né al telefono e così, spaventati, i vicini hanno dato l’allarme.

Dramma oggi, lunedì, in via Agnesi a Merate dove un pensionato è stato trovato morto nel letto.

L’intervento dei Vigili del Fuoco e dei sanitari è scattato poco prima delle 14 di oggi, lunedì, dopo che i vicini di casa avevano provato, invano, più volte a mettersi in contatto con l’uomo che già la sera prima aveva confidato di non sentirsi troppo bene.

L’appartamento era chiuso dall’interno con la chiave ed è stato così necessario chiedere l’intervento dei pompieri per riuscire ad aprire la porta.

Purtroppo però per l’uomo, rimasto vedovo da circa un anno, non c’è stato niente da fare e il medico non ha potuto far altro che constatare il decesso.