Volantini abusivi a Pescate. Multati alcuni esercizi commerciali

Tempo di lettura: 1 minuto
Polizia Locale di Valmadrera

Volantini non autorizzati a Pescate, continua il pugno di ferro dell’Amministrazione.

50 euro per ciascun volantino abusivo affisso e l’obbligo di ritinteggiare per pulire la colla dello scotch.

PESCATE – Prosegue la tolleranza zero verso gli imbrattamenti a Pescate. Sono state disposte sanzioni elevate, nella mattinata di sabato, dalla Polizia locale e dal sindaco Dante De Capitani, contro alcuni esercizi commerciali “che avevano affisso volantini in paese senza autorizzazione” spiega il primo cittadino.

Oltre alla multa di 50 euro per ogni volantino affisso dovranno anche pulire i segni lasciati dallo scotch utilizzato ritinteggiando gli spazi utilizzati. “Spiace constatare che, nonostante sia noto che a Pescate questi comportamenti non siano ammessi, ci sia ancora chi contravviene alle regole” conclude De Capitani.