Santa Maria Hoè: in arrivo 500mila euro per la palestra grazie al bando Sport e periferie

    Tempo di lettura: 2 minuti

    SANTA MARIA HOE’ – “Obiettivo centrato!” E’ soddisfatto il sindaco Efrem Brambilla. Ha appena saputo che Santa Maria Hoè porterà a casa, grazie al bando Sport e Periferie, 500mila euro necessari per la realizzazione della palestra alla scuola primaria. “Il nostro Comune è tra i primi in graduatoria e questo ci rende molto orgogliosi. Ora metteremo mano al progetto, il cui importo complessivo è di 690mila euro, per dotare finalmente Santa Maria di una palestra in cui poter svolgere tantissime attività”.

    Il sindaco Efrem Brambilla

    Il bando è stato indetto dall’ufficio per lo sport della Presidenza del Consiglio dei ministri e ha visto concorrere tantissimi Comuni di tutta Italia. La palestra verrà realizzata nell’area limitrofa alle scuole permettendo di destinare proprio al plesso scolastico lo spazio che resterà libero dopo la costruzione del nuovo centro destinato alle attività sportive. “Sono contentissimo. Abbiamo lavorato tanto per arrivare a questi risultati”.

    Altri bandi vinti e altri in attesa di graduatoria

    Si tratta del secondo bando vinto, nel 2019, da Santa Maria Hoè. “Abbiamo vinto il bando europeo sul wifi ottenendo 15mila euro. Siamo stati ammessi poi al bando gal grazie al quale vorremmo intervenire sulla via boschiva del Bordeà. Insieme alla Provincia abbiamo invece presentato un progetto per la sistemazione della strada provinciale, inerente interventi di prevenzione dell’incidentalità. Con noi c’è anche Politecnico di Milano. Se dovessimo vincere potremmo ricevere fino a 100mila euro”. Fondi a cui si aggiungono i 100 mila euro messi a disposizione dal Governo per interventi sulla sicurezza. “Al momento abbiamo ricevuto contributi per 615mila euro. Se dovessimo vincere anche gli altri bandi arriveremmo a 815 mila euro. Non male per il nostro Comune. Credo infatti che i finanziamenti dei bandi siano importantissimi per un territorio come il nostro”.