Truffò residente di Mandello del Lario, arrestata dai Carabinieri

Tempo di lettura: 1 minuto

La vittima pagò 2000 euro per un’auto che non gli venne mai consegnata

Agli arresti domiciliari la truffatrice di Albiolo, classe 1967

ALBIOLO – I Carabinieri della stazione di Olgiate Comasco hanno tratto in arresto su disposizione dell’autorità giudiziaria, sottoponendola ai domiciliari, una donna del posto, classe 1967.

La donna, nel gennaio 2015, aveva commesso una truffa ai danni di un cittadino di Mandello del del Lario inerente la vendita di un’autovettura.

La vendita dall’auto sarebbe dovuta avvenire dopo due versamenti su carta post-pay, di 2000 euro complessivi, ma una volta pagato l’importo all’acquirente la macchina non venne venduta.