Il fotografo Mauro Lanfranchi tra i finalisti del prestigioso contest “Obiettivo Terra”

Tempo di lettura: 2 minuti

Il fotografo lecchese in concorso con uno scatto della Val Tartano nelle Orobie Valtellinesi

Fino a domenica è possibile votare la foto di Mauro Lanfranchi su Fanpage Obiettivo Terra

LECCO – C’è anche un lecchese fra i finalisti del prestigioso contest fotografico “Obiettivo Terra”.

Neanche a dirlo si tratta del noto fotografo Mauro Lanfranchi, già vincitore di numerosi premi nel corso della sua lunga carriera.

Il concorso è stato ideato per sostenere le Aree Protette italiane nel faticoso compito di difesa, valorizzazione e promozione del patrimonio ambientale e con esso del paesaggio, dei borghi, delle tradizioni enogastronomiche, agricole, artigianali, storico-culturali e sociali del nostro Paese e di favorire la diffusione di un modello di turismo ecosostenibile e responsabile.

L’edizione 2019 ha raccolto 1209 immagini di altrettanti autori provenienti da
tutto il territorio Nazionale. Una prestigiosa giuria ne ha selezionate 30.

“Con mia grande soddisfazione io sono fra questi fortunati – ha raccontato Lanfranchi -. Ho presentato una foto della Val Tartano, nel Parco delle Orobie Valtellinesi. E’ partito da poche ore un sondaggio online su ‘Fanpage Obiettivo Terra’ per dare la preferenza all’immagine preferita. La foto che otterrà più preferenze si aggiudicherà la Menzione Speciale Fanpage.it. Si potrà votare fino alle ore 15 di domenica 14 aprile“.

La foto vincitrice, però, verrà scelta da una super qualificata giuria. Per il vincitore è in palio un premio da 1000 euro e il piacere di vedere la propria immagine esposta in una piazza di Roma il giorno 19 aprile quando, in occasione della Giornata Mondiale della Terra (22 aprile) ci saranno anche le premiazioni.