Imbersago: Comencini racconta l’archeotrekking lungo il vallo di Adriano

Tempo di lettura: 1 minuto

Appuntamento lunedì 10 febbraio alle 21 in Mediateca

L’iniziativa è organizzata dal gruppo Imbersago per tutti

IMBERSAGO – Arriverà direttamente da Verona per parlare del suo archeotrekking sul vallo di Adriano nell’antica Britannia, a confine con la Scozia. Sarà Marco Comencini, architetto di professione e archeologo ed escursionista per passione, l’atteso protagonista della serata in programma il 10 febbraio alla mediateca comunale di Imbersago.

Comencini illustrerà nei dettagli il viaggio che l’ha portato sulle tracce del vallo di Adriano all’estremo confine nord dell’Impero romano. Con l’ausilio di immagini, Comencini metterà infatti in luce la ricchezza di un percorso archeologico diventato nel 1987 patrimonio dell’umanità dell’Unesco. Condurrà quindi il pubblico alla scoperta delle rovine della muraglia di 120 chilometri con pareti alte cinque metri fatta costruire da Adriano nella prima metà del II secolo dopo Cristo per segnare il confine tra la provincia romana occupata della Britannia e la Caledonia.

La serata avrà inizio alle 21 ed è organizzato dal gruppo Imbersago per tutti.