Pasturo. Premio internazionale di letteratura, il 15 giugno la premiazione

Tempo di lettura: 1 minuto

Il 15 giugno, cerimonia di premiazione della 3^ edizione del premio internazionale di letteratura

“Per troppa vita che ho nel sangue”, l’evento dedicato alla poetessa Antonia Pozzi

PASTURO – Tutto pronto, a Pasturo, per la cerimonia di premiazione della terza edizione del premio internazionale di letteratura “Per troppa vita che ho nel sangue” dedicato alla poetessa Antonia Pozzi.

Il premio è ideato dalla poetessa Caterina Silvia Fiore con il patrocinio del comune di Pasturo e la sponsorizzazione delle Associazioni Culturali Euterpe, Verbumlandiart (cenacolo internazionale), Elleemme, Sentieri Diversi e Zelata Verde.

In questa edizione il premio si è arricchito di altre due sezioni: oltre alla poesia, narrativa breve e videopoesia, sono state aggiunte le sezioni saggistica e testi teatrali.

Come per le altre edizioni al premio si sono iscritti anche autori provenienti da nazioni estere, quali la Grecia, la Croazia, il Canada, con grande soddisfazione degli organizzatori del concorso e della giuria, composta da giornalisti, poeti e critici letterari.

La cerimonia di premiazione si terrà il 15 giugno alle ore 15, al cineteatro Bruno Colombo di Pasturo, alla presenza delle istituzioni locali.