La Lia di Airuno è entrata a far parte di FederTerziario

Tempo di lettura: 1 minuto

L’associazione, fondata nel 2011 ad Airuno, si estenderà in altri Comuni tra cui Lecco e Merate

Nuovi referenti per il gruppo guidato da Rodolfo Manzocchi

AIRUNO – Novità in vista per la Lia, Libera Imprenditoria Associata. L’associazione, fondata ad Airuno nel 2011 dall’attuale presidente Rodolfo Manzocchi, si estenderà a partire da quest’anno a tutta la provincia di Lecco. Oltre ad Airuno verranno infatti coinvolti nei servizi e nelle convenzioni le imprese di Lecco, Merate, Verderio, Monticello Brianza e altri paesi della zona. In ogni realtà locale ci saranno  uno o più referenti, suddivisi anche dal proprio settore di competenza. Da quest’anno l’associazione è entrata a far parte anche della famiglia di FederTerziario, ente datoriale a livello nazionale.  Ad Airuno, per il 2019 l’associazione Lia ha nominato Daniele Roncari referente delle piccole-medie industrie, Adriana Rossi referente delle partite Iva e dei professionisti e Cinzia Soldo come referente dei commercianti e artigiani del paese. Nelle prossime settimane verranno presentati i servizi 2019 dell’associazione e alcuni eventi dedicati agli imprenditori di Airuno.