Il cadavere è stato ritrovato durante i lavori di ristrutturazione di una villetta

I resti sarebbero quelli di un uomo tra i 35 e i 45 anni murato nell’intercapedine di una parete

SENAGO (MI) – Si tratterebbe del cadavere di un uomo tra i 35 e i 45 anni. La macabra scoperta è avvenuta ieri, martedì 15 gennaio, durante i lavori di ristrutturazione di una abitazione.

I resti erano murati in una cavità di una parete interna della dependance di una villetta. Un gruppo di operai che erano al lavoro hanno fatto il ritrovamento e hanno subito avvertito le forze dell’ordine.

Sul posto sono al lavoro i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Monza e della compagnia di Desio che stanno interrogando sia gli operai che il proprietario.

Sono in corso gli accertamenti da parte degli esperti per risalire all’identità della vittima e alle cause del decesso.