Mandello, il sindaco: “I contagi aumentano e spesso partono dai giovani”

Tempo di lettura: < 1 minuto

Crescono i casi di Covid a Mandello, ora sono 14 i positivi e altri 8 soggetti in quarantena preventiva

Il monito del sindaco Fasoli: “Così non va, mantenere distanziamento e mascherine”

MANDELLO – Sale il numero di persone positive al Coronavirus a Mandello: sono 14 i casi riportati all’ultimo bollettino comunale mentre altre otto persone sono in quarantena preventiva.

“I casi salgono inesorabilmente. partono principalmente dai giovani che si trovano fuori dall’ambito scolastico o sportivo senza nessuna protezione (mascherine) e misure di distanziamento – sottolinea il sindaco Riccardo Fasoli – Spesso le consumazioni all’aperto e ai tavoli del bar sono fatti da non conviventi senza mantenimento di distanza e presidi. Così non va. Il contagio si allarga poi alla schiera dei famigliari, mettendo in difficoltà i soggetti più fragili”.

“Indossate sempre la mascherina con i non convivienti – esorta il primo cittadino – e distanziamento sia all’aperto che tra le mura domestiche”.