Arrigoni (Lega): “Sull’immigrazione serve fermezza, ce lo dicono i fatti”

Tempo di lettura: 1 minuto
Il Senatore Paolo Arrigoni

Sul pestaggio nel sottopasso della stazione, il commento del senatore della Lega

“Bisogna essere duri contro gli irregolari, pene severe e espulsione immediata”

LECCO – “Nel video (qui il link) le immagini brutali dell’aggressione subita lunedì da due donne, vittime casuali della furia di un giovane del Togo, irregolare in Italia e con precedenti noti alla Polizia. Perché nessuno ne parla a parte la cronaca locale?

Questa bestia, dopo l’udienza di ieri, è ora ai domiciliari. Al termine della detenzione è prevista l’espulsione, tuttavia il giudice ha fatto richiesta di una perizia psichiatrica, che potrebbe rendere più macchinoso e rallentare l’iter amministrativo.

Mentre il PD afferma che bisogna essere più umani, più aperti all’immigrazione, i fatti ci dicono che è necessario mantenere la fermezza e il rigore dimostrati da Salvini al Governo. Bisogna essere duri contro gli irregolari, con pene severe e espulsione immediata per coloro che si macchiano di simili intollerabili reati.

Alle due donne aggredite vorrei esprimere la mia vicinanza e la speranza di una pronta guarigione”

Paolo Arrigoni