Valori fuori norma, l’ATS: “Non balneabile il Laghetto di Piona”

Tempo di lettura: < 1 minuto

lago-piona

COLICO – E’ stata dichiarata non idonea alla balneazione dall’ATS (ex Asl) la località Laghetto di Piona, a Colico: gli ultimi esami dei campionamenti sull’acqua effettuati lo scorso settembre hanno messo in luce il superamento delle concentrazioni di escherichia coli e di enterococchi intestinali.

Per ora quindi, l’autorità sanitaria sconsiglia di fare il bagno in quella località. Hanno invece superato i test sanitari gli altri lidi lecchesi.
Inoltre, data l’estrema variabilità del fenomeno della fioritura algale (cianobatteri) in relazione alle condizioni climatiche ed atmosferiche, l’ATS ribadisce che in presenza di acque torbide, schiume o mucillaggini, o con colorazioni anomale è sconsigliato immergersi.

E’ comunque buona norma, a tutela della salute, adottare i seguenti comportamenti: evitare di ingerire acqua durante il contatto con acque di balneazione; fare la doccia appena usciti dall’acqua provvedendo ad asciugare completamente tutto il corpo, con particolare riguardo alla testa.