Scuola. Istituto comprensivo di Calolziocorte, riapertura in sicurezza

Tempo di lettura: 3 minuti

Situazione positiva, adeguate le aule alle norme di distanziamento

Garantita la mensa: “Vogliamo dare il miglior servizio nel rispetto delle norme sanitarie”

CALOLZIOCORTE – Il consiglio d’istituto si è riunito il 10 agosto scorso, a seguito delle comunicazioni della dirigente scolastica e del RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione), ha preso atto che la capienza delle aule delle scuole primarie e secondarie (anche grazie agli interventi di edilizia leggera a carico delle amministrazioni comunali) è adeguata alle regole di distanziamento, di sicurezza e al numero degli alunni delle classi.

“La situazione complessivamente è positiva, pertanto, se non ci saranno ulteriori indicazioni da parte del Ministero dell’istruzione e del Comitato Tecnico Scientifico e ritardi nel completamento dei lavori, l’orario settimanale delle lezioni per la scuola primaria e secondaria non dovrebbe subire alcuna variazione – ha fatto sapere la dirigente scolastica Concetta Rita Cardamone -. Saranno confermati, infatti, sia il tempo scuola scelto dalle famiglie, sia gli orari delle lezioni”.

La dirigente Cardamone

Relativamente al calendario scolastico e all’avvio delle lezioni il CdI all’unanimità ha deliberato quanto segue:

  • inizio delle lezioni delle scuole dell’infanzia 7 settembre, delle scuole primarie e secondarie 14 settembre 2020;
  • le lezioni si svolgeranno tutte in presenza e le unità orarie saranno di 60 minuti;
  • la frequenza alle lezioni nella prima settimana avrà orario ridotto e gradualmente dopo la prima settimana si arriverà all’orario completo;
  • gli orari dei primi giorni saranno differenziati per età in modo da favorire il rispetto del distanziamento sociale, per aiutare i bambini/ragazzi a conoscere e a rispettare le norme anti covid e per favorire l’ingresso agli alunni che frequenteranno per la prima volta un ordine di scuola;
  • le lezioni individuali di strumento e le lezioni di teoria musicale verranno svolte nel rispetto delle norme sanitarie e di sicurezza; le lezioni di musica di insieme invece si svolgeranno solo se sarà possibile garantire il distanziamento sociale.
  • date e orari specifici saranno comunicati i primi giorni di settembre.

Il consiglio d’istituto ha concordano inoltre con la dirigente che:

  • ove sarà necessario, gli ingressi saranno differenziati;
  • la mensa sarà garantita anche se è ancora allo studio l’organizzazione dettagliata e specifica per ogni plesso;
  • nelle scuole saranno posizionate specifiche segnaletiche anche con le indicazioni delle entrate e delle uscite;
  • intervalli e momenti di gioco libero verranno garantiti, ma regolamentati secondo il rispetto delle norme anti covid;
  • verrà aggiornato il patto di corresponsabilità, dove scuola e famiglia sottoscriveranno le proprie responsabilità.

“Relativamente alle scuole dell’infanzia si è in attesa di conoscere le modalità organizzative che si spera arrivino, entro la fine del mese, assieme all’ampliamento dell’organico e alle linee guida definitive – ha fatto sapere la dirigente -. Lo staff e le amministrazioni comunali stanno ancora lavorando affinché vi sia una ripresa delle attività didattiche in sicurezza e in presenza e che, data l’emergenza sanitaria, è fondamentale affrontare il ritorno a scuola con grande senso di responsabilità. L’ importante è garantire il maggior e il miglior servizio possibile alla comunità nel rispetto sia delle norme sanitarie sia della didattica”.