Anche ad Abbadia apre il Servizio di ascolto dei Carabinieri

Tempo di lettura: 1 minuto

ABBADIA – Ditelo ai carabinieri: questa iniziativa, il “Servizio d’ascolto”, verrà sperimentato in collaborazione tra l’amministrazione comunale di Abbadia e la stazione dell’Arma di Mandello del Lario.

“Lo scopo -spiegano dal Comune di Abbadia – è di incrementare la prossimità, da parte dell’Arma dei carabinieri e della popolazione, di instaurare un dialogo confidenziale, mediante il quale sia possibile per i militari fornire utili informazioni e consigli e, da parte dei cittadini, portare segnalazioni”.

Il Servizio d’ascolto verrà attivato in via sperimentale ogni secondo giovedì del mese dalle ore 11.00 alle ore 12.00 nell’ufficio dell’assistente sociale (2° piano Municipio) a partire dal mese di gennaio. Pertanto primo appuntamento giovedì 10 gennaio.

“E’ un’iniziativa già sperimentata in altri paesi, destinata ai Comuni che non hanno sul loro territorio una stazione dei carabinieri – sottolinea il sindaco Cristina Bartesaghi – Sebbene nel nostro caso, la stazione sia vicina, ci sembra questa un’opportunità per tutti i cittadini di contattare direttamente i carabinieri stessi nella sede del proprio Comune”.