Venerdì il taglio del nastro al nuovo club rossonero

Per l’occasione sarà ospitata nel locale la Coppa dei Campioni

LECCO – Un appuntamento imperdibile per i tifosi rossoneri: questo venerdì, alle ore 20.30, s’inaugura il Milan Club del Dream Caffé e per questo momento di festa sarà portata a Lecco una delle sette Champions League vinte dal Milan nella sua storia.

Ad annunciarlo con orgoglio, Francesco Prina, il titolare del locale è di Viale Montegrappa 33 a Lecco che conta già oltre un centinaio di associati al club.

Un appuntamento importante al di là della fede calcistica proprio per tutti coloro che vogliono veder da vicino questo tanto agognato trofeo. “Non potremmo essere più felici spiega Prina – è un onore ospitare nel nostro locale la Coppa dei Campioni e dobbiamo ringraziare per questo l’Associazione Italiana Milan Club per questa possibilità”

L’iniziativa nasce dal Milan Club di Lecco dal suo presidente e consiglio direttivo in testa e si inserisce anche nel programma delle manifestazioni a favore di Telethon per l’anno 2019.

Dopo il successo che vede ancora Lecco come prima città in Italia in termini di raccolta fondi anno 2018 Telethon e UILDM Lecco ripropongono anche in questo 2019 lo stesso obbiettivo di sempre:

“Quello di raccogliere anche un solo euro in più dell’anno prima ma con il cuore la certezza che il lavoro degli scienziati di Telethon sta portando a tutti noi la speranza di guarigione di queste terribili 7000 malattie genetiche a oggi conosciute –spiega Renato Milani, coordinatore di Telethon Lecco – Dunque, l’arrivo della coppa dei campioni a Lecco, si prefigura come un momento di festa ma anche di solidarietà. Il calcio è sempre amico della solidarietà e in particolare di Fondazione Telethon. A volte bastano due banali calci dati al pallone per dare la possibilità di vita a tutti quei bambini che ogni anno nascono con una malattia genetica rara”.