Valleriani, la nuova comandante della Polstrada si presenta

Tempo di lettura: 2 minuti

Cambio al vertice della Polstrada, è arrivata la nuova comandante

Anna Lisa Valleriani, ex avvocatessa e neomamma

LECCO – Arriva da Brescia il nuovo comandante della Polizia Stradale di Lecco, il commissario capo Anna Lisa Valleriani: 35 anni, originaria di Frosinone, ha preso in questi giorni il testimone da Mauro Livolsi, oggi al comando della Polstrada di Monza.

Con il suo precedessore ha in comune il percorso formativo a Brescia e la dirigente che ha affiancato entrambi, la dott.ssa Barbara Barra che è stata la prima comandante della Polstrada di Lecco alla sua fondazione. Una bella coincidenza:

“Sono orgogliosa di ricoprire a Lecco il mio primo incarico da comandante e di ripercorrere le orme della mia dirigente, che per me è stata una guida importante – ha spiegato la comandante Valleriani – Brescia è una realtà complicata e mi ha dato modo di fare un’ottima esperienza sul campo”.

La nuova comandante insieme al questore di Lecco

Laureata in giurisprudenza, il nuovo comandante aveva già iniziato la carriera da avvocato presso uno studio a Roma e intrapreso il percorso per entrare in magistratura, poi l’interesse verso la divisa l’ha portata a partecipare e superare l’esame di ammissione in Polizia nel 2013.

Anna Lisa Valleriani, nuovo comandante della Polstrada

A Brescia, il commissario capo ha anche coordinato per due anni il servizio di scorta alla Mille Miglia, nota manifestazione automobilistica. Attraverso il progetto Prometeo, corso di formazione permanente delle forze dell’ordine che raccoglie le eccellenze dei diversi comandi italiani, ha già avuto modo di conoscere alcuni degli agenti in servizio al Comando di Lecco.

Alla divisa deve anche l’incontro con il papà della sua bimba (che oggi ha 14 mesi) dirigente delle Volanti in servizio presso la Questura di Brescia.

“Siamo sicuri che il nuovo comandante proseguirà l’ottimo lavoro realizzato da Livolsi in questi anni” ha commentato il questore Filippo Guglielmino accogliendo il nuovo comandante.