Merate, ecco la colonnina dell’autovelox in via Campi

Tempo di lettura: 1 minuto

L’obiettivo è scoraggiare gli automobilisti a sfrecciare per le vie della città ad alta velocità

Sei in totale le colonnine acquistate che verranno posizionate in giro per le frazioni: fungeranno da autovelox mobile

MERATE – E’ stata installata in via Campi la prima colonnina dell’autovelox. Ieri mattina, mercoledì, gli operai della ditta incaricata dall’amministrazione comunale hanno provveduto a posizionare la classica colonnina arancione dentro alla quale gli agenti della Polizia locale potranno posizionare, di volta in volta, l’autovelox per il controllo della velocità.

La strada, molto trafficata perché collega il comparto delle scuole superiori da una parte alla Sp 54 e dall’altra a via De Gasperi, è stata scelta perché ritenuta una di quelle dove, complice il lungo rettilineo presente, gli automobilisti sono più inclinati a spingere sul pedale dell’acceleratore. A strettissimo giro verranno posizionate altre colonnine dell’autovelox in via XXV aprile a Brugarolo e in via Cappelletta a Pagnano.

Complessivamente sono sei i box acquistati tempo fa dall’amministrazione comunale che dovrà ancora decidere dove posizionare gli altri tre. L’ipotesi è quella di destinarli alle altre frazioni della città in modo da avere degli strumenti deterrenti all’alta velocità in ogni zona di Merate. Gli accertamenti con l’autovelox dovranno comunque sempre avvenire in presenza di una pattuglia della Polizia locale.