Retesalute, ecco il bando per la leva civica 2021

Tempo di lettura: 2 minuti

La leva civica comporta, nell’ambito di Merate, l’affiancamento e il supporto al lavoro degli educatori

Il servizio verrà svolto nei servizi di prima infanzia a Missaglia e a Montevecchia

MERATE – Aperto il bando per la leva civica 2021.  L’azienda speciale Retesalute – Piazza l’idea – lo spazio giovani 2.0, in collaborazione con l’associazione Mosaico e il Consorzio Consolida, vuole offrire ai giovani del territorio un’occasione di crescita, di partecipazione civica e di impegno in attività socialmente utili.
Attraverso un percorso di supporto all’esperienza, con momenti di tutoraggio individuale,
il giovane volontario acquisirà maggiore consapevolezza e responsabilità, sviluppando
capacità organizzative, progettuali e gestionali, consolidando competenze relazionali e
sociali per partecipare attivamente alla vita della propria comunità.

In particolare, nell’ambito di Merate, il percorso di Leva Civica offrirà attività di affiancamento e supporto al lavoro degli educatori all’interno dei servizi di prima infanzia quali il Centro Prima Infanzia La Coccinella e Scuola Infanzia Cioja Missaglia e la Cooperativa Sociale Sineresi, Asilo Nido di Montevecchia e Missaglia.

I progetti avranno una durata di 8 mesi e comporteranno, per il volontario, un impegno
medio di 21 ore settimanali. Pur considerando che la Leva Civica volontaria regionale non
costituisce rapporto di lavoro, verrà assegnato un riconoscimento economico pari a 420
euro mensili.

Possono partecipare alla selezione per l’assegnazione di una posizione di Leva Civica
giovani cittadini italiani, dei paesi dell’Unione Europea ed extracomunitari con regolare
permesso di soggiorno che abbiano compiuto il diciottesimo e non raggiunto il
ventinovesimo anno di età all’atto di presentazione della domanda e che abbiano
residenza da almeno due anni in Regione Lombardia.

Si invita a presentare la richiesta di interesse, consistente in una dichiarazione che riporti la
propria motivazione verso l’esperienza e le inclinazioni personali, corredata da copia della
carta identità, codice fiscale, permesso di soggiorno (se del caso), curriculum vitae, entro 4
febbraio 2021 presso una delle sedi di Associazione Mosaico.

https://www.mosaico.org/index.php?option=com_content&view=article&id=2397:bando-di-lcr-autofinanziata-2021-ll-living-land-consorzio-consolida&catid=76&Itemid=640