Rancio festeggia Giovanni Ratti, 96 anni, ‘decano’ dei Ragni della Grignetta

Tempo di lettura: 2 minuti
Giovanni Ratti, 96 anni oggi, 14 settembre, è il decano del gruppo alpinistico Ragni della Grignetta

Compleanno speciale per Giovanni Ratti, classe 1924, memoria storica dei Ragni di Lecco

Lo hanno festeggiato a Brogno (Rancio) familiari e amici

LECCO – Tanti auguri a Giovanni Ratti, decano dei Ragno della Grignetta. Classe 1924, residente a Rancio (frazione di Brogno), Ratti è quella che si definisce ‘la memoria storica’ dei primi anni del noto gruppo alpinistico lecchese e oggi, 14 settembre, ha festeggiato il traguardo dei 96 anni in maniera molto speciale.

Per l’occasione, infatti, gli amici di sempre e suoi compaesani hanno voluto organizzare una piccola festa, a Brogno. Il ritrovo, fuori dalla casa dove Giovanni Ratti è nato e cresciuto, all’ombra del Medale, è avvenuto intorno alle 16. Prima la Santa Messa, celebrata da Don Mauro, quindi una merenda conviviale.

“Oggi siamo qui riuniti in segno di gratitudine per un compleanno speciale – ha detto Don Mauro – il nostro fratello Giovanni compie 96 anni, ringraziamo Dio per questo traguardo, raggiunto con serenità pur con qualche acciacco! 96 anni sono vita, ricordo, ricchezza, situazioni vissute che fanno la storia”.