Fibrosi cistica, un ciclamino per la ricerca. Gli appuntamenti nel lecchese

Tempo di lettura: 1 minuto

I volontari della Fondazione FCC in piazza con il Ciclamino della Ricerca

I fondi saranno devoluti alla ricerca contro la Fibrosi Cistica

VALSASSINA – Ottobre è il mese della ricerca contro la Fibrosi Cistica: i volontari della Fondazione saranno presenti in centinaia di piazze in tutta Italia per offrire il Ciclamino della Ricerca.

Un’iniziativa per sostenere il lavoro dei ricercatori impegnati nei progetti selezionati dal Comitato Scientifico FFC per migliorare le cure, accrescere la qualità e la durata di vita dei malati e colpire alla radice il difetto che causa la fibrosi cistica.

Diversi gli appuntamenti con i volontari della Fondazione FFC nel lecchese, concentrati soprattutto in Valsassina: il 13 ottobre i ciclamini saranno a Moggio in occasione della manifestazione ‘Profumi e sapori’. Dal 1 al 31 ottobre sarà possibile acquistare i ciclamini anche a Barzio, alla Macelleria Rigamonti in via Manzoni Ippolito così come al Ristorante Pizzeria Il Cigno (via provinciale 19) a Primaluna. Il 12 e il 13 ottobre a Pasturo i volontari saranno sul piazzale della Chiesa negli orari di messa.

Infine i ciclamini per la ricerca saranno all’Ospedale Manzoni di Lecco, nella hall, dal 26 al 28 ottobre.