Basket Serie D. Vercurago, brutto ko a Bergamo

Tempo di lettura: 1 minuto
Lorenzo Monte

Inutile la rimonta del terzo quarto.

Miglior marcatore Monte a quota 18 punti.

BERGAMO – La Medinmove Vercurago non completa la rimonta sul campo dell’Excelsior Bergamo, dopo un primo tempo pessimo, e perde con venti punti di scarto.

L’inizio di gara per i coguari è assolutamente da dimenticare. Con un primo quarto ampiamente deficitario i ragazzi di coach Gianluca Motta vanno al riposo con quasi venti punti da recuperare (36-20).

Nella ripresa l’allenatore lecchese suona la carica. I canestri di Lorenzo Monte e le “triple” di Matteo Cazzaniga rimettono in pista i lecchesi (48-43). Nell’ultimo quarto, con la partita ancora in equilibrio, un canestro annullato a Monte provoca le proteste lecchesi. Gli arbitri ci vanno giù pesante, cacciando coach Motta e anche Lorenzo Ghirlandi dal campo.
L’infinita sequela di tiri liberi spacca in due la partita consegnando la vittoria all’Excelsior.

“Dispiace perdere così – dichiara coach Motta – avevamo rimesso in piedi la gara dopo un primo tempo pessimo.

EXCELSIOR BERGAMO – MEDINMOVE VERCURAGO 71-51 
PARZIALI: 16-11, 36-20, 48-43
VERCURAGO: Pozzi 4, Monte 18, Cazzaniga 11, Garota 5, Colosimo 2, Ghirlandi 5, Lomasto 3, Combi 3, Radaelli, Figini, Marchesi, Molgora. All. Motta.