Ultra Trail Lago di Como, in 55 al via dell’edizione zero

Tempo di lettura: 3 minuti
La partenza dell'edizione zero di Utlac

55 atleti al via dell’edizione zero dell’Ultra Trail Lago di Como

Vincono Stefano Redaelli e Patrizia Pensa

LECCO – Da Lecco a Esino Lario attraversando i sentieri delle Grigne: 37 Km di corsa in montagna e 3600 metri di dislivello positivo per una gara spettacolare, da ricordare.

E’ l’Ultra Trail Lago di Como, manifestazione inserita nel Lecco Mountain Festival. L’edizione zero dell’Utlac, orchestrata da Alpine Studio e Polisportiva Esino Lario, è partita questa mattina, sabato 12 ottobre, da Piazza Garibaldi. Al via 55 atleti (100 il numero massimo ammesso), di fronte a loro un percorso da non sottovalutare lungo le vette lecchesi più belle e suggestive.

Il percorso infatti si snoda lungo la Val Calolden e la Grigna Meridionale, passando poi per l’Alpe di Campione, risalendo le pendici della Grigna Settentrionale fino alla vetta. Infine, una lunga discesa sul versante nord del gruppo per arrivare al Cainallo e ad Esino Lario (entro le 18). Cinque i ristori presenti lungo il percorso, presidiato da una sessantina di volontari.

Patrizia Pensa al traguardo dell’Utlac

I vincitori dell’edizione zero dell’Utlac sono stati Stefano Redaelli (Serim), che ha tagliato il traguardo dopo 5 ore e 53 minuti di gara, e per le quote rosa Patrizia Pensa (Team Pasturo), dopo 6 ore e 16 minuti.

L’Utlac si propone come una sorta di test in vista della gara “Lago di Como Endurance Trail” già in programma per ottobre 2020, il sogno atteso da anni dagli ultra trailer lombardi. La corsa del 2020, che si svolgerà a cadenza annuale, attraverserà i sentieri sulle montagne che circondano il lago di Como per circa 270 km e 17.000 metri di dislivello in salita, da percorre entro 90 ore.

Quello di oggi è il primo appuntamento di una giornata ricca di iniziative: alle 13 infatti, in centro Lecco, prenderà il via il Rampega Boulder, gara di arrampicata urbana che durerà fino alle 17.30 (premiazioni ore 18.30). Questa sera invece in Sala Ticozzi serata alpinistica con Manolo e il Premio Stile Alpino, appuntamento alle ore 21.

NON APPENA POSSIBILE LA CLASSIFICA 

GALLERIA FOTOGRAFICA