Basket C Silver. Mandello, serata da dimenticare

Tempo di lettura: 1 minuto
Tecnoadda Mandello 2019/20
Tecnoadda Mandello 2019/20

Brutta prestazione casalinga

Nuovo infortunio per Riccardo Motta

MANDELLO – La Tecnoadda Mandello perde la sfida casalinga contro la Robur et Fides Somaglia e vede gli ospiti avvicinarsi a due soli punti di distacco.

Mandello parte bene nel primo quarto (20-12), ma non riesce a dare continuità al proprio gioco nella seconda frazione, subendo l’aggressività della squadra ospite, in serata di grazia nel tiro da oltre l’arco.
La ripresa inizia con la Tecnoadda che deve recuperare quasi dieci punti (30-38). I ragazzi di coach Pozzi provano a rientrare, ma difensivamente non riescono a limitare gli avversari e vengono sconfitti col punteggio di 66-75.

Ennesima gara di qualità per il lungo Ibrahim Niang, autore di ventidue punti. Incredibilmente sfortunato Riccardo Motta, che si scaviglia dopo meno di due minuti di gioco. In settimana si saprà di più, sperando che lo stop non sia troppo lungo.

“Oggi non siamo andati bene né in attacco e né in difesa – dichiara coach Pozzi – purtroppo noi soffriamo queste squadre molto aggressive, che usano il fisico.”

TECNOADDA MANDELLO – ROBUR ET FIDES SOMAGLIA 66-75
PARZIALI: 20-12, 30-38, 47-51
MANDELLO: Paduano 3, Lafranconi, Albenga 3, Radaelli 10, Motta, Ratti 11, Niang 22, Crippa 11, Marchesi, Simone, Zucchi n.e, Marrazzo. All. Pozzi.