Basket Serie B. Missoltino.it Olginate sconfitta in volata contro Cremona

Tempo di lettura: 2 minuti
Giovanni Lenti (Missoltino.it Olginate)

Non bastano agli olginatesi le ottime prove di Andrea Negri e Giovanni Lenti

Diciotto punti per l’ex bluceleste Gints Antrops

OLGINATE – La Missoltino.it Olginate inizia il nuovo anno con un passo falso, perdendo nel finale di gara la combattuta sfida contro la Ju.Vi Basket Cremona.

Olginate inizia con un ottimo Giovanni Lenti, autore dei primi quattro punti della sua formazione (4-2). Le squadre avanzano di pari passo fino a che Cremona non preme sull’acceleratore alla fine del quarto (18-25).
La Missoltino.it non si demoralizza e in soli tre minuti riprende il comando della partita (28-26) grazie all’energia di uno scatenato Andrea Negri, autore di quindici punti – con 3/5 da oltre l’arco – nel solo primo tempo.
Olginate chiude il primo tempo sotto di quattro lunghezze (39-43) e con qualche problema di falli nel settore lunghi, con Marazzi e Avanzini già a quota tre.

La ripresa inizia con l’ex lecchese Gints Antrops che regala, con cinque punti consecutivi, il massimo vantaggio ai cremonesi (39-48). Olginate non demorde e si rimette in partita con un fantastico parziale di 14-2, con il canestro da tre punti di Patrick Avanzini che consente ai lecchesi di rimettere il naso avanti (53-50).
Il vantaggio viene difeso fino alla fine del quarto (63-59).

L’ultimo parziale vede la partita avanzare sul filo dell’equilibrio. Le squadre sono in perfetta parità a metà quarto (68-68), ma cinque punti filati di Varaschin danno agli ospiti un piccolo margine (70-75) che Olginate non sarà in grado di colmare. La squadra di coach Max Oldoini arriva un paio di volte a un possesso di distanza e poi cede col punteggio di 78-84.

Miglior marcatore dell’incontro Andrea Negri a quota ventidue punti. Diciotto e quattordici rimbalzi per Giovanni Lenti. Tra gli ospiti, diciotto punti (7/11 al tiro) per Antrops.

MISSOLTINO.IT OLGINATE – JU.VI CREMONA 78-84
PARZIALI: 18-25; 39-43; 63-59
OLGINATE: Giannini 15, Ambrosetti 2, Lenti 18, Negri 22, Bloise 7, Tagliabue n.e, Donegà n.e, Tremolada 5, Avanzini 7, Chiappa n.e, Marazzi 2. All. Oldoini.