L’Olginatese saluta la Serie D dopo 18 stagioni. Ripartirà dall’Eccellenza

Tempo di lettura: 1 minuto

CARONNESE – OLGINATESE 1-1: Tremolada (O), Corno (C)

I bianconeri retrocedono in Eccellenza dopo 18 campionati consecutivi giocati in Serie D

CARONNO PERTUSELLA – E’ un giovedì amaro per i colori dell’Olginatese. I bianconeri, con l’1-1 sul campo della Caronnese e la contemporanea vittoria esterna dell’Ambrosiana contro la Virtus Bergamo, vengono condannati matematicamente alla retrocessione in Eccellenza.

In casa dei varesini non basta la rete del momentaneo vantaggio di Tremolada. Prima dell’1-0 siglato dal classe ’99, Comi aveva inoltre calciato sul palo un rigore procurato dallo stesso Tremolada.

La doccia gelata arriva nella ripresa, quando Corno incorna alle spalle di Iali sugli sviluppi di un corner. E’ il gol che toglie ogni speranza ai giovani ragazzi di mister Boldini, ora chiamati ad onorare la stagione nelle ultime due sfide contro Ambrosiana e Scanzorosciate, formazioni ancora in lotta per la salvezza.

Dal prossimo campionato si ripartirà dall’Eccellenza, con l’obiettivo di riconquistare immediatamente la massima categoria del calcio dilettantistico che per 18 lunghi anni è stata la casa dell’Olginatese.