ResegUp: tutto pronto per lo spettacolo, ecco il programma

Tempo di lettura: 2 minuti

LECCO – Ultimi dettagli organizzativi per i ragazzi di 2Slow, sabato tutto pronto per l’ennesimo grande spettacolo. Da piazza Garibaldi partiranno in 1200 alla conquista del Resegone. Ad attenderli 1800 metri di pura fatica e 24 chilometri da correre con il cuore in gola, prima del “bagno di folla” in piazza Cermenati.

Per molti la mitica sky griffata 2Slow non è una semplice gara, ma un vero e proprio fenomeno di costume. Un appuntamento con il destino che, da nove anni a questa parte, si ripropone puntuale il primo sabato di giugno. Un evento che stuzzica il semplice appassionato di corse a fil di cielo, gli specialisti e i campioni di altre discipline. Sfogliando la lista partenti balza infatti all’occhio l’iscrizione di un’icona del ciclismo moderno come l’australiano Cadel Evans, uno che in carriera vinse due coppe del mondo nel cross country per poi passare alle “ruote strette”  e aggiudicarsi il campionato del mondo nel 2009, la Freccia Vallone nel 2010 e il Tour de France nel 2011.

La passione organizzativa di chi la propone, il calore di un pubblico unico al mondo, la peculiarità di partire il pomeriggio per giungere nella torcida del giugno lecchese in pieno orario aperitivo e soprattutto l’accostamento con una montagna simbolo come il Resegone (1875 metri) non è cosa da poco. Non a caso, anche quest’anno, un brand di assoluto prestigio nel mondo dello sport come Adidas ha voluto rinnovare la partnership con 2Slow, legando il proprio nome a una gara che nel giro di pochi anni è divenuta leggenda.

Pur alzando la quota partenti a 1200, per dare la possibilità a un numero maggiore di atleti di mettersi in gioco, anche quest’anno i pettorali sono andati a ruba. Se dei limiti di partecipazione sono dovuti per motivi logistici e al fine di garantire un servizio eccellente a ogni singolo concorrente, viene da chiedersi dove potrebbe arrivare la “voglia di ResegUp”.

Come annunciato mesi fa in fase di presentazione sarà adottata una nuova modalità di partenza a scaglioni da Piazza Garibaldi, proprio come nelle grandi maratone, con top runner in testa e griglia studiata ad hoc in base ai tempi di percorrenza dichiarati dai singoli concorrenti. Da lì fuoco alle polveri con la lunga cavalcata sino alla vetta del Resegone e la successiva picchiata verso la gloria.

Programma. Venerdì 1 giugno, ore 18, apertura distribuzione pettorali – piazza Garibaldi di Lecco. Sabato 2 giugno, ore 10.30 – 14, ritiro pacco gara – piazza Garibaldi di Lecco. Ore 15 ingresso atleti zona partenza – Piazza Garibaldi di Lecco. Ore 15:15 briefing atleti. Ore 15.30 partenza – piazza Garibaldi di Lecco. Ore 17.45 previsto arrivo primi concorrenti – piazza Cermenati. Ore 22 premiazioni – piazza Cermenati.