Treno preso di mira dai vandali a Colico: infranti vetri, usati gli estintori

Tempo di lettura: < 1 minuto

Notte di vandalismi in stazione a Colico, colpito un treno in sosta

I vandali hanno infranto vetri del convoglio e svuotato gli estintori

COLICO – Notte ‘brava’ in stazione a Colico: ignoti hanno preso di mira un treno che era fermo in sosta sul binario 2. I vandali hanno devastato il convoglio, rompendo dieci vetri dei vagoni e svuotando diversi estintori.

Il treno sarebbe dovuto partire in mattinata verso Milano Centrale ma la corsa è stata soppressa a causa dei danni riportati nell’episodio.

L’accaduto, confermato da Trenord, ci era stato segnalato da un lettore, amareggiato e perplesso su quanto successo: “Se in queste notti è in vigore il coprifuoco, come hanno fatto questi ignoti ad agire indisturbati? – si chiede – Confrontandomi con alcuni conoscenti sono stato informato che già da ieri sera erano presenti in stazione a Colico dei gruppi di ragazzi che passavano il tempo ribaltando cestini e infastidendo i viaggiatori, gridando ed inveendo; il tutto, ovviamente, con mascherina abbassata”.

“Purtroppo – conclude – negli ultimi tempi anche la stazione di Colico sta divenendo ‘terra di nessuno’ con sempre meno viaggiatori e molti delinquenti e maleducati che, per passare il tempo, si divertono a fare danni. Il tutto, ovviamente, a danno della società e di noi viaggiatori!”