A St. Moritz un addio al celibato da 22 milioni di euro

Tempo di lettura: 1 minuto

Una festa da 850 invitati che durerà per tre giorni

Il futuro sposo è il rampollo indiano Akash Ambani, il padre Mukesh è il 18° uomo più ricco del mondo

ST. MORITZ – Un addio al celibato da 22 milioni di euro. E’ la festa organizzata a St. Moritz dall’indiano Akash Ambani, 28enne di Mumbai, che nei prossimi giorni convolerà a nozze con l’amata Shloka Mehta.

Se ai più il nome non dice niente, il festeggiato è figlio dell’imprenditore indiano Mukesh Ambani, amministratore delegato e maggiore azionista di Reliance Industries Limited, gruppo che opera principalmente nella raffinazione e nella petrolchimica, considerato nel 2018 dalla rivista Forbes il 18° uomo più ricco del mondo, con un patrimonio personale stimato in 44 miliardi di dollari.

La super festa, alla quale sono stati invitate 850 persone, prevede una zona coperta nei pressi del lago nella quale sono stati allestiti un Luna Park e una pista di pattinaggio. Come in tutte le grandi feste che si rispettino non mancheranno i fuochi d’artificio.

Stando alle indiscrezioni emerse, lo sposo avrebbe voluto condividere, per una giornata, i festeggiamenti con gli engadinesi ma l’apertura al pubblico non sarebbe stata possibile per problemi amministrativi.

Cosi la super festa rimarrà rigorosamente privata con i festeggiamenti che inizieranno domani, domenica, e proseguiranno per tre giorni.