Coronavirus. Ormai certa la proroga delle restrizioni, nelle prossime ore la decisione

Tempo di lettura: 1 minuto

Il ministro Francesco Boccia in un’intervista a La7

“Nelle prossime ore verrà annunciata la proroga delle restrizioni”

LECCO – Quando e come ci sarà la ripresa? Questa la domanda che ormai tutti si stanno facendo. La cosa ormai certa, però, è la proroga delle restrizioni previste fino al 3 aprile, venerdì. E’ stato lo stesso ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia a confermarlo pochi minuti fa in un’intervista nel programma Omnibus di La7.

“Quando verrà annunciata la proroga? Quando tutte le valutazioni scientifiche saranno sul tavolo del Governo, sicuramente nelle prossime ore il presidente Conte deciderà. Noi ministri stiamo aspettando la sua chiamata e siamo pronti”.

La scadenza del 3 aprile inevitabilmente verrà spostata più avanti. Fino a quando lo decideranno il Governo e la comunità scientifica – ha continuato -. Adesso stiamo pensando solo a curare gli Italiani: abbiamo raddoppiato le terapie intensive, stiamo rafforzando le regioni più critiche e tutto il centro-sud nell’eventualità che i contagi aumentino”.

“Discutere della riapertura è legittimo, ma dobbiamo dire chiaramente che i tanti interruttori che sono stati abbassati non potranno essere rialzati tutti insieme, bisognerà farlo uno per volta in un tempo che sarà la comunità scientifica a decidere. Si tratta di un disastro mondiale dal quale usciremo solo con il rigore e il rispetto di ciò che ci dice la comunità scientifica”.

Un passaggio anche sulla questione della mancanza di mascherine: “Stanno arrivando e su questo mi sento di rassicurare tutti”.