Basket Serie B. Stop Pavia, la Missoltino.it Olginate non gioca

Tempo di lettura: 2 minuti
Giovanni Lenti (Missoltino.it Olginate)

Il Covid-19 ferma la formazione pavese, con solo sei giocatori disponibili

La partita rinviata a data da destinarsi, con probabile turno infrasettimanale

OLGINATE – L’inizio di campionato della Missoltino.it Olginate slitta per l’ennesima volta. La formazione allenata da coach Giorgio Contigiani infatti non scenderà in campo domenica alle ore 18.00 contro la Riso Scotti Pavia. La squadra ospite ha chiesto lo spostamento della gara a causa di un eccessivo caso di giocatori positivi al Covid-19.

Nel primo calendario stilato dalla Legapallacanestro la Missoltino.it avrebbe dovuto giocare la prima partita di campionato contro la Vaportart Bernareggio, domenica 22 novembre. La suddivisione dei gironi in due aveva dato ai lecchesi una nuova avversaria, la Riso Scotti Pavia, e una nuova data di inizio: domenica 29 novembre alle ore 18.00.

Con un comunicato apparso ieri mattina sulla propria pagina Facebook, la Omnia Basket Pavia dichiarava di avere solo sei giocatori disponibili a causa della pandemia di Covid-19 e chiedeva lo spostamento della partita. Nel primo pomeriggio è poi arrivato il comunicato ufficiale della FIP.

“Con la presente, vista la richiesta della società Omnia Basket Pavia, esaminata la documentazione prodotta in data 25/11, l’integrazione della documentazione ricevuta in data 26/11,verificato quanto previsto alla delibera n.46 del 23 ottobre 2020 e acquisito il parere positivo della Lega Nazionale Pallacanestro, si comunica che la gara n.3480 Missoltino.it Olginate – Omnia Basket Pavia del 29 novembre è rinviata a data da destinarsi. Si invitano le società in epigrafe a concordare il recupero della gara e comunicarlo allo scrivente in ufficio”.

Le società dovranno accordarsi per una nuova data, probabilmente da disputarsi infrasettimanalmente.