Bellano tra Arte e Fede: in programma la quinta edizione di “Fotografare il Sacro”

Tempo di lettura: < 1 minuto
(Image by Republica from Pixabay)

Un workshop di fotografia curato dai Custodi del Patrimonio di Bellano e dal fotografo Gabriele Viganò

L’incontro si svolgerà domenica 4 agosto

BELLANO – Per il progetto “Bellano tra Arte e Fede. I Custodi del Patrimonio” verrà svolta la quinta edizione di “Fotografare il Sacro“. Si tratta di un workshop di fotografia curato dai Custodi del Patrimonio di Bellano e dal fotografo e videomaker bellanese di nome Gabriele Viganò. L’incontro si svolgerà domenica 4 agosto a Bellano dalle ore 9 alle ore 10.30.

L’oggetto del laboratorio sarà il Santuario della Madonna delle Lacrime di Lezzeno, ovvero il santuario mariano edificato alla fine del ‘600 con il suo apparato decorativo novecentesco, sito in posizione dominante sull’abitato di Bellano e con vista sul Lago di Como.

Il laboratorio sarà introdotto da una breve presentazione a cura dei Custodi del Patrimonio, che forniranno un inquadramento storico, artistico e architettonico della chiesa. Successivamente seguirà il momento di fotografia libera, sotto la guida di Gabriele Viganò.

Una galleria delle fotografie scattate verrà pubblicata sulle pagine social (@iluoghisonoreali) con l’indicazione degli autori.

La partecipazione è gratuita e libera con iscrizioni entro domenica 28 luglio