Silea premiata a Roma per l’attività di compostaggio

Tempo di lettura: 1 minuto

Il riconoscimento in occasione della Premiazione Comuni Ricicloni 2019

Silea premiata per l’attività di sensibilizzazione e di educazione ambientale.

VALMADRERA – Ancora un riconoscimento di prestigio per Silea, società che opera nel ciclo integrato dei rifiuti in provincia di Lecco. Ieri, 27 giugno, si è svolta presso il Nazionale Spazio Eventi di Roma, nell’ambito della “Premiazione Comuni Ricicloni 2019” promossa da Legambiente e dal Ministero dell’Ambiente, la consegna da parte del Consorzio Italiano Compostatori a Silea del Premio Speciale CIC per l’opera di sensibilizzazione e comunicazione attuata nei confronti dei cittadini sull’importanza di una corretta raccolta differenziata della frazione umida per la produzione di compost e sull’utilizzo di quest’ultimo nelle attività di agricoltura e giardinaggio.

Il premio, ritirato dall’ingegner Andrea Corti, Responsabile dell’impianto di Compostaggio di Annone di Brianza, costituisce in particolare un riconoscimento per l’attività svolta sul territorio di competenza, distribuendo gratuitamente sacchetti di compost nel corso di diverse manifestazioni, realizzando da un lato tutto il materiale informativo di corredo specifico sul compost, con attività didattiche per i più piccoli e divulgando dall’altro lato l’iniziativa attraverso canali di diffusione locali.

“Sono particolarmente lieto di questo premio – afferma il presidente di Silea SpA, Domenico Salvadore – che da un lato attesta l’impegno con cui stiamo operando sul fronte dell’educazione ambientale, ambito che intendiamo ulteriormente potenziare, mentre dall’altro testimonia il valore strategico della scelta dell’Azienda di continuare ad investire sull’impianto di compostaggio di Annone, ampliando il campo della propria attività nell’ottica dell’incentivazione della raccolta e del recupero”.