Vertice in Regione alla presenza anche del responsabile di Anas Dino Vurro

Villa Locatelli preme sul tasto dell’acceleratore: “Non bisogna più perdere tempo”

LECCO – Incontro in Regione per parlare della situazione della nuova Lecco – Bergamo, infrastruttura attesa da anni.  Nel pomeriggio di mercoledì 21 marzo nella sede di Regione Lombardia il Presidente Claudio Usuelli e il Consigliere delegato Stefano Simonetti hanno partecipato a un incontro, richiesto dalla Provincia di Lecco, con l’Assessore regionale Claudia Maria Terzi, in merito alla nuova Lecco-Bergamo.

All’incontro hanno partecipato anche il Presidente della Provincia di Bergamo Gianfranco Gafforelli e il responsabile del Coordinamento territoriale Nord-Ovest di Anas Dino Vurro con i rispettivi tecnici.

“Nel corso dell’incontro – commentano il Presidente Usuelli e il Consigliere delegato Simonetti – si è discusso dello sviluppo di questa infrastruttura strategica per il territorio lecchese e lombardo. In attesa dell’approvazione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, che prevede la riclassificazione come strade di interesse nazionale a gestione Anas di oltre 2.700 km di tratte regionali e provinciali, la Provincia di Lecco ha deciso di non attendere altro tempo. Pertanto, per quanto riguarda la parte lecchese dell’opera, la Provincia di Lecco procederà con tutti gli strumenti a sua disposizione per trovare le soluzioni alle problematiche attuali ed essere pronta nel momento in cui verrà approvato il Decreto. Questa decisione condivisa con l’Assessore regionale e con Anas è la migliore risposta alle attese del mondo economico-produttivo e di tutta la comunità provinciale”.