Liceo Manzoni, il trasferimento inizia con l’esame di maturità

Tempo di lettura: < 1 minuto
L'ingresso del Liceo Manzoni

Via Ghilanzoni, il sindaco: “Pronti ad iniziare i lavori”

Il Liceo Manzoni si sposta all’ex Bovara per la Maturità, a settembre i container

LECCO – Con l’attività didattica sospesa, il Comune non vuole sprecare ulteriore tempo sulla messa in sicurezza dell’edificio scolastico di via Ghislanzoni, che ospita Liceo Manzoni e le medie Tomaso Grossi. “Sarebbe un peccato avere i volumi vuoti e non intervenire” ha sottolineato il sindaco Virginio Brivio, rispondendo in Consiglio Comunale alla domanda posta dal consigliere Anna Niccolai.

“Il cantiere è pronto a partire – ha ricordato il primo cittadino – La nostra proposta iniziale era quella di avviare i lavori anche con le attività didattiche in corso, rimandarli avrebbe significato un aumento di costi, entro giugno quindi i lavori devono iniziare”.

Per questo motivo il Comune spinge affinché il trasferimento degli uffici nell’edificio dell’ex istituto Bovara, in via XI Febbraio, possa avvenire il prima possibile, almeno in concomitanza con gli esami di Maturità. “La logistica è idonea per lo svolgimento degli esami, qualunque sia formula con cui si deciderà di svolgerli.  Il trasferimento compete alla Provincia con cui ci siamo confrontati”.

A settembre, poi, il nuovo anno scolastico per liceali dovrebbe iniziare nei container posizionati all’esterno della scuola per geometri. Il sindaco ha spiegato che è stata chiesta un ulteriore miglioramento progettuale dei moduli e il fornitore verrà scelto valutando l’offerta migliore. I moduli dovrebbero venire installate durante l’estate ed essere pronti in 60 giorni dall’avvio dei lavori.