Scuole chiuse per il Coronavirus? A Barzanò alle famiglie ci pensa il Comune

Tempo di lettura: 2 minuti

 

L’iniziativa promossa dall’amministrazione comunale per venire incontro a chi è oggettivamente in difficoltà

L’idea è organizzare i ragazzi in piccoli gruppi garantendo attività per tutta la mattinata

BARZANO’ – L’obiettivo è chiaro: dare una boccata d’ossigeno a quelle famiglie che, con l’emergenza Coronavirus, si sono viste la routine quotidiana completamente stravolta. E così, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giancarlo Aldeghi ha deciso di lanciare delle attività educative e ricreative per bambini in queste settimane a casa da scuola.

L’iniziativa verrà promossa in maniera sperimentale da lunedì prossimo, 9 marzo. “La chiusura delle scuole ha provocato degli innegabili disagi e delle difficoltà per le famiglie – puntualizza il primo cittadino -. Mi riferisco in particolar modo a quelle che non possono contare su una rete familiare di supporto, a quelle in cui entrambi i genitori lavorano e non possono farlo da casa e agli studenti che non hanno mezzi per seguire le lezioni online”. A loro è infatti rivolto il servizio che il Comune vuole far partire da lunedì. Domani mattina, sabato, il sindaco sarà in Comune per accogliere le famiglie e capirne le esigenze. “L’idea è quella di offrire un servizio alla mattina, mettendo a disposizione volontari o educatori se ci sarà la necessità per far svolgere i compiti e laboratori. In questo modo pensiamo di riuscire a dare una boccata di ossigeno a chi è oggettivamente in difficoltà”.

I bambini verranno organizzati in piccoli gruppetti da 5 o 6 minori al massimo: “Abbiamo già individuato delle possibili location come le palestre, la sala civica o anche delle strutture all’aperto se le condizioni meteo lo permetteranno”. L’iniziativa è rivolta fondamentalmente agli studenti della scuola primaria. Requisito fondamentale per partecipare: la buona salute. Visto l’emergenza in atto, il servizio verrà erogato alle famiglie il cui nucleo non abbia mostrato sintomi influenzali negli ultimi 15 giorni.
Per informazioni presentarsi sabato dalle 10 alle 12 all’ufficio anagrafe per parlare con il sindaco o il lunedì pomeriggio dalle 17 alle 18.30 allo sportello del cittadino. E’ possibile anche scrivere una mail a cittadino@comune.barzano.lc.it