Lecco, ragazzino rapinato alla Meridiana: denunciato un 14enne di Molteno

Tempo di lettura: < 1 minuto
polizia

Un 13enne costretto a seguire con la forza un gruppo di giovani e rapinato dei soldi

La Polizia individua il principale accusato, un ragazzo di un anno più grande della vittima

LECCO – Avvicinato da un gruppo di giovani e costretto a seguirli con la forza in un luogo isolato dove è stato minacciato affinché cedesse loro il denaro che aveva con sé: è quanto accaduto domenica ad un 13enne, , nella zona del centro commerciale Meridiana, a Lecco.

Il ragazzo, spaventato, ha dato a quei ragazzi tutti i soldi rimasti nel suo portafogli pur di riuscire a tornare a casa. Qualche ora dopo, insieme ai genitori, ha sporto denuncia dell’accaduto in Questura e gli agenti della Volante si sono messi subito alla ricerca del gruppo.

Il giorno dopo, una pattuglia della Squadra Mobile ha identificato una decina di ragazzi, soliti frequentare il centro commerciale, individuando il principale autore della rapina, riconosciuto grazie alle descrizioni della vittima.

Il ragazzo, quattordicenne di Molteno, una volta in Questura e alla presenza dei genitori, ha ammesso le sue responsabilità ed è stato denunciato per rapina, reato di cui dovrà rispondere davanti al Tribunale dei Minorenni di Milano. Proseguono le indagini per il rintraccio degli altri complici.