(S)Punti di Vista. L’Epifania nel mondo contadino brianzolo

Tempo di lettura: 4 minuti

RUBRICA – Carissimi lettori, bentrovati! Il calendario ha voluto che il nostro primo incontro dell’anno nuovo cadesse proprio il giorno dell’Epifania e allora…buona Epifania!!!

Nel mondo contadino brianzolo l’epifania era la festa grande del mese di gennaio ed era chiamata “ul Gesù Bambin di pueritt” in contrapposizione al “Gesù Bambin di sciuri” che era il Natale.

“Per i bambini dei contadini, che non avevano mai nulla di buono durante l’anno, i doni dei Re Magi rappresentavano il massimo dei desideri del loro piccolo mondo di sogni. Alla sera della vigilia preparavano accuratamente la “culzeta cunt ul fen”, la mettevano sul davanzale della finestra e via a nanna. Il sonno non arrivava mai talmente erano eccitati; al mattino come la nonna apriva l’unica imposta del loro “camarott” (stanzone) erano già tutti in piedi, esultanti e smaniosi di scendere “de bass” per vedere “cusa gh’even purtaa i Re Magi”.

Finalmente, dopo una sommaria “toilette” e le preghiere del mattino recitate in fretta, veniva loro concesso di scendere in zoccoletti per la ripida scala di legno (…) e lì in cucina tutti ad occhi sbarrati, al colmo della felicità, protagonisti di qualcosa di meraviglioso (ai loro occhi) che apparteneva soltanto a loro. Ognuno prendeva i propri regali e correva sotto il grande portico per poi mostrarli agli altri bambini. E qui molti di questi “bagait” soprattutto i più poveri ma non per questo meno consapevoli, provavano la loro prima grande delusione della vita” confrontando i loro “quater pomitt” da figli di contadini col “cavall de scoca” (cavallo a dondolo) del figlio degli “sciuri” allora “se ne ritornavano alle loro case e si rifugiavano sotto l’enorme cappa del camino “cunt ul magunin” ”(tratto da Sandro Motta “del tecc in su” Cattaneo Editore).

Un racconto forse un po’ crudo ma vero, che in questa giornata in cui culminano le feste (l’epifania tutte le feste porta via) ci ricorda che, purtroppo, queste differenze esistono ancora.

Con la speranza che arrivi un giorno in cui almeno i bambini avranno tutti gli stessi diritti e le stesse opportunità, auguro a voi tutti, di nuovo, una Buona Epifania!!!!

Giovanna Samà


 

ARTICOLI PRECEDENTI

30 Dicembre – (S)Punti di Vista. A tutti i lettori una buona fine ed un nuovo inizio!

23 Dicembre – (S)Punti di Vista. Tanti Auguri con il quadro di Anna Martani

16 Dicembre – (S)Punti di Vista. “Cos’è una relazione? come nasce? perché finisce?”

8 Dicembre – (S)Punti di vista. Vivere “bene” o vivere “male” dipende da come interpretiamo gli eventi

2 Dicembre – (S)Punti di Vista. Il MAC, Museo d’Arte Contemporanea a due passi da Lecco

25 Novembre – (S)punti di Vista. Il mese di Novembre ai primi del ‘900

18 Novembre – (S)Punti di vista. Problemi fisici? Quali erano i “rimedi della nonna”? Scopriamoli

11 Novembre – (S)punti di Vista. Quando per sposare una valtellinese si doveva pagare una tassa!

4 Novembre – (S)punti di Vista. Ognissanti e Festa dei Morti, come venivano celebrati dai nostri nonni

29 Ottobre – (S)punti di Vista. Gravidanze inaspettate, le cronace giudicanti di fine Ottocento

21 Ottobre – (S)Punti di Vista. L’apertura nel 1903 del salone teatrale parrocchiale di Rancio

14 Ottobre – (S)punti di vista. Ottobre 1837, a Lecco arriva l’illuminazione pubblica

7 Ottobre – (S)Punti di Vista. Quando il mondo cattolico proibì di andare a votare

16 Settembre – (S)Punti di Vista. Da Lecco alla Valsassina in barca? Era il Settembre 1882…

9 Settembre – (S)Punti di Vista. Lo “storico” rimbrotto della Maestra Ida Gallina ai genitori

15 Luglio – (S)Punti di Vista. Ad ognuno la sua Vacanza. Ci rivediamo a Settembre!

8 Luglio – (S)Punti di Vista. Cani, cacche e proprietari incivili

1 Luglio – (S)Punti di Vista. Quando il Teatro della Società di Lecco fu luogo di “turpitudine ed infamia”

26 Giugno – (S)Punti di Vista. C’era una volta il Comune di Maggianico…

17 Giugno – (S)Punti di Vista. Polverificio Piloni di Bonacina: scoppi e agitazioni sindacali alla ‘Miccia’

10 Giugno – (S)Punti di Vista. Art. 1 della Costituzione. Cosa significa che la sovranità appartiene al popolo?

3 Giugno – (S)Punti di Vista. L’Articolo 1 della nostra meravigliosa Costituzione

27 Maggio – (S)Punti di Vista. Uno sguardo letterario su Pioverna e Orrido di Bellano

20 Maggio – (S)punti di Vista. Artista è colui che mette l’idea o chi la realizza?

13 Maggio – (S)punti di Vista. Imparare ad andar per erbe: bontà naturali

6 Maggio – (S)punti di Vista. “Paesaggio lacustre” di Bertarelli: una fotografia pittorica della Lecco che fu

29 Aprile – (S)punti di Vista. Cosa si intende per Salute? Lo spiega il Dottor Ravizza

22 Aprile – (S)punti di vista. Alla scoperta dello Svasso: “cittadino” dei nostri laghi e dei nostri fiumi

15 Aprile – (S)punti di vista. Quaresima e digiuno, ecco cosa successe a Lecco nel 1893

14 Aprile – (S)punti di Vista: ogni venerdì la nuova rubrica curata da Giovanna Samà

Advertisement